Archivi tag: certificazione mediazione internazionale

MEDIAZIONE: OBIETTIVO INTERNAZIONALIZZAZIONE

imiDa diversi mesi sono in attesa che vengano fissate le date di un corso di aggiornamento per mediatori che avrebbe dovuto tenersi a giugno dello scorso anno.
Ero molto interessata all’argomento specifico proposto. Tuttavia il corso non è stato tenuto perché non hanno raggiunto il numero minimo di iscritti.

Sentendo l’organismo che lo organizzava è emerso come in questo momento pare che il mercato recepisca di meno i corsi di formazione e di aggiornamento o specializzazione in mediazione.

In buona sostanza, nel periodo attuale i mediatori italiani stentano ad aggiornarsi e, ancora di più a specializzarsi in materie di mediazione.

Che peccato! Io aspetto fiduciosa che venga rifissata la data di questo corso di specializzazione perché l’aspetto formativo è essenziale per la professionalità del mediatore.

Personalmente, quest’anno lo voglio dedicate all’internazionalizzazione delle mie competenze da mediatore alla luce delle ultime direttive europee.

Nel maggio del 2013, è stata infatti approvata la direttiva UE sulla ADR dei consumatori che contiene delle indicazioni che – anche attraverso il richiamo all’art. 114 del Trattato sul Funzionamento della UE nella parte in cui prevede l’impegno a garantire un elevato livello di protezione dei consumatori – lasciano intendere quanto si ritenga necessario giungere nei vari paesi dell’Unione Europea ad una cultura omogenea della mediazione e ad un omogeneo livello professionale dei mediatori.
Inoltre, questa direttiva ( 2013/11/Ce del 21.5.2013) è stata varata unitamente alla On line Dispute Resolution (Regolamento Ue 514/2013) ed è riservata esclusivamente alle controversie dei consumatori. Il nuovo Regolamento ODR modifica il Regolamento 2006/2004 e la Direttiva 2009/22/CE , rendendo obbligatorio l’utilizzo della piattaforma informativa On Line.

In considerazione del nuovo scenario europeo che si creerà nei prossimi anni con il recepimento di queste disposizioni, è indispensabile che il mediatore italiano si europeizzi!

Mi sembra interessante segnalare questa opportunità: l’accreditamento come IMi Certified Mediator.

Al momento la certificazione IMI è l’unico strumento che riconosce in tutto il mondo alti standard di qualità dei mediatori ed è quindi il massimo riconoscimento che assicuri la qualità e la professionalità dell’operato dei mediatori che sono certificati.
Ecco il link per avere maggiori informazioni: http://www.imimediation.org/