Archivi categoria: tecnica win win

COME RISOLVERE UN CONFLITTO CON LA TECNICA WIN-WIN

Anche in vacanza ho avuto modo di riflettere come la teoria della mediazione e della gestione alternativa del conflitto possa trovare applicazione in diversi ambiti e in differenti situazioni della vita quotidiana.
Perché il conflitto ci fa paura? Perché associamo al conflitto l’idea di dover lottare..e la prospettiva di essere sconfitti è quella che ci fa paura.
Ma conflitto non significa sempre lottare! Per risolvere le controversie non sempre serve la forza. Spesso è meglio un reciproco vantaggio piuttosto che l’eliminazione dell’avversario!
La strategia adottata dalla risoluzione alternativa delle controversie si basa sullo schema del win-win.
Rivediamo le 5 tappe di questo schema:
1. Analizzare la situazione e individuare il reale problema: Cosa ha fatto nascere il conflitto? Quali sarebbero le conseguenze positive e negativa della vittoria di una parte sull’altra
2. Cercare soluzioni creative: immaginasi più scenari alternativi di compromesso e collaborazione
3. fare l’elenco delle priorità: lista delle cose che si vogliono ottenere e di ciò a cui si è disposti a rinunciare
4. comunicare: non chiudersi in se stessi ma aprire un canale di comunicazione tra le parti
5. conoscere l’altra parte: permette di anticipare le mosse dell’altro

Attenzione non è comunque sempre così! L’ultima mediazione che ho visto è fallita perché una delle due parti non aveva una WATNA, una peggiore alternativa..la mediazione era per quella parte la peggiore alternativa per cui l’accordo non c’è stato! Ricordiamo dunque che lo scopo della mediazione non è quello di trovare un accordo, ma di verificare se l’accordo sia la soluzione migliore di interesse delle parti!