Archivi categoria: Modifiche alla mediazione nei decreti Monti

MODIFICHE ALLA MEDIAZIONE NEI DECRETI SULLA GIUSTIZIA

Sul sole 24 ore di oggi è stato pubblicato lo schema di decreto legge recante “disposizioni urgenti in materia di composizione delle crisi da sovra indebitamento e disciplina del processo civile.

Questo provvedimento è stato esaminato dal Consiglio dei ministri il 16 dicembre e potrebbe subire modifiche nella fase di coordinamento che precede la pubblicazione in G.U.

Ci interessa perché porta delle modifiche alla disciplina della mediazione ( capo II art. 13):

  •  si prevede un onere di vigilanza da parte del capo dell’ufficio giudiziario sul rispetto della disposizione che impone l’obbligo di mediazione in determinate materie ( comma 1 art. 5 D.lgs 28/2010) e si attiva per favorire la mediazione delegata (comma 2 art. . 5 D.lgs 28/2010) riferendone sia al Consiglio Superiore della Magistratura sia al Ministero della Giustizia;
  •  viene specificata la modalità di condanna al pagamento  della “multa” per la parte che non si è presentata in mediazione: con ordinanza non impugnabile pronunciata d’ufficio alla prima udienza di comparizione delle parti, ovvero all’udienza successiva.

 Mi sembrano interventi importanti e positivi: da un lato per spronare i giudici a ricorrere alla mediazione – attualmente le mediazioni delegate sono l’1%…- e dall’altro per favorire “forzatamente” le parti a sedersi al tavolo di mediazione.

Cosa ne dite?