Archivi categoria: Mediazione e imprese

MEDIAZIONE E IMPRESE

La competitività di un Sistema Paese non dipende solo dall’intraprendenza degli imprenditori, ma anche dalle istituzioni, in particolare dell’istituzione giustizia.

La lunghezza di un processo vanifica la certezza del diritto: oggi si va in causa per sfruttare le lungaggini non per ottenere un diritto.

Ormai il sistema della giustizia ordinaria è inefficiente e insostenibile per le imprese: il modo in cui un’impresa riesce a risolvere le proprie controversie giova molto alla sua immagine e i tempi lunghissimi con cui i Tribunali risolvono le controversie non rispondono alle esigenze degli imprenditori in modo adeguato.

Le adr ( alternative dispute resolution) e la mediazione nello specifico, nonostante sia ancora poco conosciuta hanno dei vantaggi per le imprese

  • preserva le relazioni: i rapporti tra le imprese e tra imprese e consumatori sono per definizione dei rapporti di durata
  • non guarda al diritto ma all’interesse: in mediazione si trovano soluzioni che un giudice non troverà mai
  • tempi e costi
  • riservatezza: le aziende spesso non vogliono fare causa perché non vogliono che alcune situazioni escano dall’azienda stessa
  • presenza personale delle parti: l’imprenditore mantiene sempre il controllo della situazione e decide per sé
  • se funziona, si liberano i tribunali e migliora il sistema!

Cosa fare per aiutare le imprese?

  • incentivare l’utilizzo della mediazione obbligatoria inserendo una clausola contrattuale
  • scegliere i soggetti di cui fidarsi: i mediatori