Archivi categoria: La mediazione online di ebay

Acquisti di Natale su internet: e se il pacco non arriva?

Qualche giorno fa, ho iniziato a navigare in internet con l’intento di farmi un’ idea di cosa regalare a Natale. Mi sono ovviamente imbattuta, come penso molti di voi, in offerte strepitose su ebay.
Ho partecipato a un’asta ma non mi sono aggiudicata l’oggetto desiderato. Ho cercato ancora e ho visto un’altra asta ancora più vantaggiosa..ma niente da fare..dopo un po’ l’asta è stata cancellata e ho ricevuto alcune segnalazione via mail da ebay.
Ho cominciato a chiedermi che tipo di garanzie e tutela avessero questi acquisti e come poter risolvere delle eventuali controversie. Ovviamente attraverso la mediazione! Ecco cosa ho trovato.
Cliccando in basso alla home di ebay, su accordi legali e successivamente su accordi per gli utenti, viene spiegato che per le controversie tra utenti e ebay, ebay chiede in primis di essere contattato per trovare una soluzione senza il ricorso ad alcuna procedura specifica. In caso non si raggiunga un accordo, ove il valore complessivo della controversia sia inferiore a EUR 10.000 (diecimila euro), potranno essere devolute al tentativo di conciliazione previsto dal Servizio di Mediazione e Conciliazione Online della Camera Arbitrale di Milano. Nel caso di mancata conciliazione, la controversia sarà risolta da un arbitro unico, in conformità al Regolamento Arbitrale della Camera Arbitrale di Milano. L’arbitrato avrà luogo presso la sede della Camera Arbitrale di Milano.
Si rimanda al sito www.risolvionline.com
Ho già scritto in un altro post di come funzioni la risoluzione delle controversie attraverso la conciliazione on line.
Il tentativo di conciliazione si svolge discutendo in tempo reale del problema tramite chat oppure tramite forum di discussione utilizzando un’area riservata del sito internet a cui possono accedere solo le parti, il conciliatore ed il funzionario della Camera Arbitrale preposto al servizio.
Invece, se la controversia non è direttamente con ebay, ma ad esempio con il venditore in quanto l’oggetto che ci ha spedito è difettoso, ebay mette a disposizione delle parti uno spazio per la risoluzione.
Per accedere allo Spazio soluzioni, clicca su Spazio soluzioni in fondo alla maggior parte delle pagine eBay. Potrai inoltre accedere allo Spazio soluzioni dalla tua inserzione ne Il mio eBay. In questo caso, il numero del tuo oggetto verrà inserito automaticamente nel modulo.
Ebay suggerisce di tenere conto della tempistica di apertura e chiusura delle controversie. Inoltre, se hai pagato con carta di credito, tieni anche conto delle regole dell’ente che ha emesso la carta.
Per un pagamento effettuato con un metodo diverso da PayPal, potrai aprire una controversia nello Spazio soluzioni dopo 10-45 giorni dalla data di vendita.
Il venditore dovrà rispondere alla tua controversia entro 10 giorni.
La controversia dovrà essere chiusa entro 90 giorni.
Se la controversia non è stata risolta, la tua controparte verrà segnalata al team Regolamento e sicurezza.
Se non la chiuderai entro 90 giorni, la controversia verrà chiusa automaticamente e la tua controparte non verrà segnalata al team Regolamento e sicurezza.
Una volta chiusa, la controversia non potrà essere riaperta.

Cosa ne pensate di questo sistema?
A me sembra molto interessante e utile, a risparmio di tempo e di denaro. Non saprei dire se funziona, ma quali alternative avete? Non conoscete chi c’è dall’altra parte, magari siete fisicamente in città lontane…perché non tentare!
Fatemi sapere se qualcuno di voi ha mai aperto una controversia in ebay e come è andata!