TORNA LA MEDIAZIONE NEI CONDOMINI


Con il recentissimo decreto legge approvato dal governo, c.d. decreto Fare, si è deciso di reintrodurre l’obbligatorietà della mediazione, in particolare nella materia condominiale.

Questa novità va certamente arricchita da quanto previsto dalla nuova normativa del condominio,la legge di riforma n. 220/2012, entrata in vigore lo scorso 18 giugno.

 In pratica cosa succede nello specifico per le controversie condominiali: 

  • gli unici organismi di mediazione competenti saranno quelli con sede nella circoscrizione del tribunale in cui si trova l’edificio condominiale;
  • agli incontri potrà partecipare soltanto l’amministratore, previa delibera assembleare;
  • l’eventuale proposta di conciliazione dovrà essere approvata dalla maggioranza degli intervenuti all’assemblea che rappresentino almeno la metà del valore dell’immobile e alla stessa potrà essere attribuita efficacia esecutiva soltanto ove sottoscritta dai legali delle parti che abbiano partecipato all’incontro.

Una risposta a “TORNA LA MEDIAZIONE NEI CONDOMINI

  1. AVVOCATI sono mediatori senza fare il corso?? In tal caso in sede di iscrizione ad un organismo che documento devono presentare al posto del certificato? GRAZIE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...