E’ ARRIVATO IL CONTEST PIU’ PACIFICO DEL WEB!


IMG_1125Questa mattina ho avuto il privilegio di partecipare a un evento straordinario!

Al teatro Arcimboldi di Milano, in occasione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, si è svolto un incontro tra 2.500 ragazzi delle scuole milanesi con Maria Falcone -sorella di Giovanni Falcone- missionaria della legalità, che instancabilmente, non trasmette il ricordo del fratello ma ne continua il cammino portando avanti il suo messaggio.

Perché una società vada bene, si muova nel progresso, nell’esaltazione dei valori della famiglia, dello spirito, del bene, dell’amicizia, perchè prosperi senza contrasti tra i vari consociati, per avviarsi serena nel cammino verso un domani migliore, basta che ognuno faccia il proprio dovere”.

Un’eredità, quella lasciata da Falcone, fatta di  legalità e democrazia, una cultura della giustizia che inizia dai valori che si trasmettono in famiglia e a scuola: le due più importanti agenzie educative.

Parlando di legalità, di giustizia non si può non vedere e condividere l’importanza della diffusione della cultura della mediazione quale metodo di risoluzione pacifica dei conflitti: insegnare ai nostri bambini e ragazzi a risolvere i problemi con le strategie e tecniche della conciliazione, renderli consapevoli che dentro di loro hanno tutte le risorse per affrontare e attraversare i conflitti di tutti i giorni, è la strada verso la pacificazione sociale.

La giornata è stata occasione per aprire il contest online “SIAMO PACIFICI”, un concorso sulla legalità e sulla pace, rivolto a tutti i ragazzi delle scuole italiane.

Padrini del concorso: Aldo, Giovanni e Giacomo!

Nel mio piccolo, con grandissimo entusiasmo sono stata onorata di mettere a disposizione dei partecipanti come premio al concorso alcune copie del mio ebook Il gioco della mediazione e un corso on line di mediazione rivolto ai più giovani.

In particolare la mediazione tra pari, nell’esperienza americana, è proprio una tecnica fondata sulla comunicazione e la negoziazione cooperativa tramite la quale gli studenti imparano a utilizzare strategie creative per la gestione dei conflitti…e guardate un po’ cosa hanno detto sta mattina all’Arcimboldi, Aldo Giovanni e Giacomo a proposito della creatività nelle dinamiche del conflitto:

http://youtu.be/yOFhD5qNjl8

Invito tutti voi  a pubblicizzare e incentivare la partecipazione al CONTEST ON LINE “SIAMO PACIFICI”di cui potete trovare maggiori informazioni  sul sito web del Centro Asteria

3 risposte a “E’ ARRIVATO IL CONTEST PIU’ PACIFICO DEL WEB!

  1. Cara Alessandra, grazie di aver partecipato e di aver offerto non solo il libro ma le competenze, la creatività e il grande entusiasmo che fa di te una mediatrice davvero speciale. A presto, Cinzia e il Centro Asteria

  2. bellissimo articolo …come sempre Alessandra …però non riesco a vedere il video mi chiede una password..come faccio?? D.ssa Lopriore Maria Via Bari, 73 70010 Capurso (BA) Tel.. 080.455.91.80 / FAX 080.455.32.24

    INFORMAZIONI STRETTAMENTE CONFIDENZIALI Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alle società espressamente indicati. L’utilizzo non autorizzato del presente messaggio è vietato e potrebbe costituire reato. La diffusione, distribuzione, copiatura e altro uso delle informazioni contenute nel documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell’art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se per errore avete ricevuto questo messaggio vi preghiamo di distruggerlo e di informarci dell’errata ricezione, inviando un messaggio all’indirizzo e-mail studiolopriore@email.it D.ssa Lopriore Maria Via Bari, 73 70010 Capurso (BA) Tel.. 080.455.91.80 / FAX 080.455.32.24

  3. E’ stata una grande giornata! E io e te eravamo lì, in prima fila, a pochi passi da una donna straordinaria che tanto ha da insegnare ai ragazzi delle scuole e a noi adulti! E anche il mio pensiero vola alle vittime della mafia…e alle persone che hanno avuto il coraggio di dire quello che tutti dovrebbero dire “No alla Mafia”! Un caro saluto dalla tua vicina di poltrona Katia 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...