ADR, ODR: L’EUROPA VA AVANTI!


Il Parlamento europeo ha approvato  nella sessione plenaria del 12 marzo scorso una nuova direttiva sulle ADR ( alternative dispute resolution) e un regolamento comunitario sulle ODR ( online dispute resolution), grazie alle quali i consumatori europei che vorranno risolvere le proprie controversie con commercianti di beni e servizi potranno utilizzare nuovi sistemi di mediazione.

Questi due provvedimenti entreranno in vigore 20 giorni dopo la pubblicazione sulla GU dell’Unione ed in particolare la direttiva sarà applicabile entro due anni dall’entrata in vigore e la piattaforma ODR sarà disponibile poco dopo.

La direttiva impone agli stati membri di prevedere organismi di ADR che operino per ogni settore di attività e di introdurre norme a garanzia dell’imparzialità dei mediatori.

E’ molto interessante lo sviluppo che avranno le ODR con l’introduzione di una piattaforma web in tutte le lingue UE, gestita dalla Commissione europea e accessibile sul portale “Your Europe”.

Ecco il link per consultare il testo nei nuovi provvedimenti:

Risoluzione delle controversie online:

http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+TA+P7-TA-2013-0065+0+DOC+XML+V0//IT&language=IT

Risoluzione alternativa delle controversie con i consumatori:

http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+TA+P7-TA-2013-0066+0+DOC+XML+V0//IT&language=IT

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...