IL MINISTRO: LA MEDIAZIONE STRUMENTO PER RIDURRE LA DURATA DEI PROCESSI


Leggiamo in un comunicato stampa pubblicato sul sito del Ministero della Giustizia che il ministro  Paola Severino,  in un incontro di pochi giorni fa con il  presidente della Corte europea dei Diritti dell’Uomo Nicolas Bratza, ha relazionato su cosa l’Italia stia facendo per ridurre i tempi dei processi la cui durata é stata oggetto di numerose pronunce della Corte.

Il  guardasigilli ha spiegato che si é lavorato e si continua a farlo su più fronti, inclusa la possibilità di una revisione della legge ‘Pinto’ sugli indennizzi per l’eccessiva durata dei processi. “Stiamo ipotizzando di rendere più snella e più veloce la procedura della legge Pinto”, ha affermato il ministro Severino, aggiungendo che in ogni caso sono stati già attuati interventi per deflazionare la domanda di giustizia.

Tra essi ci sono il ricorso alla mediazione civile e commerciale, l’introduzione del contributo unificato per i procedimenti di opposizione a sanzioni amministrative, di misure per la riduzione del contenzioso in materia previdenziale e di deflazione del contenzioso seriale davanti al giudice di pace. E ancora: il ministro Severino ha illustrato una serie di misure, anch’esse già varate, per la semplificazione della disciplina del processo civile, per l’avvio di comunicazioni telematiche in 24 uffici giudiziari e, tra l’altro, per interventi di carattere organizzativo come la creazione dei Tribunali delle imprese.

L’imminente revisione della geografia giudiziaria, con l’accorpamento dei piccoli tribunali, è una delle misure su cui il guardasigilli ha assicurato un recupero di efficienza della giustizia italiana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...