MEDIAZIONE: I BUONI PROPOSITI DEL 2012


Il 2011 è stato un anno di intensa attività: avete visto dall’ultimo post “2011 in review” che il sito è andato bene.

250.000 visitatori non sono per niente pochi! Un buon successo arriva anche dalla pagina facebook e da twitter. Discreti i risultati dell’applicazione per gli smartphone.

E nel 2012?

Sono sicura che anche quest’anno di cose da fare e di argomenti da affrontare ce ne saranno tanti! Soprattutto mediazioni, mediazioni e ancora mediazioni!

A marzo altro banco di prova per la mediazione con l’obbligatorietà anche per le materie “calde” dei condomini e rc auto.

E non dimentichiamo che stiamo aspettando  la sentenza della Corte che come una spada di Damocle pende sulla mediazione da qualche mese. Arriverà finalmente in questa prima parte dell’anno? Come andranno i tirocini? La circolare del Ministero che abbiamo trovato sotto l’albero non è stata proprio ben accolta! Almeno questa è la mia sensazione frequentando i gruppi su linkedin.

Mediazione tra pari, nel suo piccolo,   ha deciso che per il 2012 continuerà il suo tentativo di diffusione della cultura della mediazione con la stessa formula, quella della semplicità, che l’ha caratterizzata in questi tre anni.

Il motto che voglio perseguire quest’anno è: la mediazione al servizio del cittadino e delle imprese. Penso che tutti i professionisti che si occupano di mediazione: mediatori, avvocati, consulenti debbano contribuire a far conoscere a tutti i vantaggi della mediazione! Mi aiutate?

Ecco qualche anticipazione dei miei progetti per questo primo trimestre.

  • UN EBOOK: Diventare mediatore civile, editore Bruno. Si tratta di un ebook con tutti i consigli pratici su come diventare mediatore, come migliorare la propria formazione, come alimentare la propria reputazione da mediatore.
  • UN LIBRO: Incassi sicuri, editore Franco Angeli. Un libro scritto a quattro mani per i piccoli imprenditori che devono prevenire e curare il rischio di non essere pagati. Un capitolo l’ho dedicato interamente alla mediazione quale strumento a servizio dell’imprenditore in alternativa a un sistema giudiziario inefficiente e  che non risponde alle esigenze della piccola impresa.
  • JOOPLO: www.jooplo.com è un sito nuovo con cui collaborare. E’ un network in cui si condividono conoscenze, si mettono in comune esperienze, si suggeriscono tecniche, comportamenti, strategie, modi di fare, in tutti i campi di interesse possibili. Qualsiasi argomento può essere oggetto di un “come si fa…” da come cucinare un muffin a come impostare un business plan aziendale. Appena saranno on line i “come si fa” di mediazione tra pari vi avverto così potrete sfidarmi!!!!

Fatemi sapere se c’è qualcosa che vi piacerebbe trovare nel 2012 su questo sito! Richieste, consigli, suggerimenti…tutto è gradito!

6 risposte a “MEDIAZIONE: I BUONI PROPOSITI DEL 2012

  1. Semplicemente… brava! Io ci sono e con me i mediatori formati da mcmconciliare ai quali consiglio di tenere d’occhio il tuo blog. Buon anno e buon lavoro!

  2. Grazie Nadia! Buon lavoro anche a tutti voi!

  3. Io continuerò a seguirti e se hai bisogno di aiuto considerami tra i candidati.
    da parte mia una richiesta: notizie e dati su mediazioni vere e proprie, previamente sterilizzate/i of course!! La mia impressione è ke si parli tanto della legge e poco delle mediazioni vere e proprie, previamente sterilizzate of course: bisognerebbe trovare un modo per far emergere e condividere queste informazioni.
    http://mediazione-italia.blogspot.com/
    ps: ci sono rimasto male…non sono tra i tuoi blog preferiti!! lavorerò di + per esserlo al più presto.

    • Grazie Corrado! Ovviamente ho aggiunto il link: il tuo sito mi piace molto! I post sono originali, brillanti e concreti! Complimenti!
      Condivido l’esigenza di parlare di più di mediazioni vere, fatte o assistite, forse potrei aggiungere una pagina al blog dei CASI in cui si possono inserire le esperienze, oppure farmele mandare via mail..devo pensare il metodo più semplice ed efficace! Se hai dei suggerimenti ben vengano! Un abbraccio! Alessandra

  4. giuseppe.corsi.fi@gmail.com

    approfondimenti psicologici: perchè no? io ho fatto solo criminologia!!!!!!!!!!!!!!!!!! auguri sinceri

  5. si, io stavo pensando di creare una specie di form in cui le persone interessate possono inserire i dati di ogni mediazione (inclusi i dati sulle tecniche usate; le specificità etc), previa sterilizzazione per la privacy. se ti va lo facciamo a 4 mani o lo faccio io e poi tu lo metti nel tuo blog a doppia firma. insomma, io sono aperto. magari possiamo diffonderlo a tutti affinchè tutti lo usino e diffondano. fammi sapere. approfitto per invitare tutti a lasciare un commento sul post ‘magmatico’ sul mio blog. http://mediazione-italia.blogspot.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...