NESSUN ANTICIPO PER LA MEDIAZIONE OBBLIGATORIA RC AUTO E CONDOMINI


Il Governo ha eliminato dal maxi emendamento alla legge di stabilità quanto inizialmente previsto, dunque l’obbligatorietà per rc auto e condominio che, quindi resta ferma al 20 marzo 2012.

Sono state eliminate anche:

 – la sostanziale abrogazione della cd. legge Pinto;

 – l’introduzione della motivazione estesa delle sentenza solo su richiesta e a pagamento.

 Sempre, in materia di giustizia, mi sembra importante evidenziare quello che, invece è presente nel maxiemendamento, perché la mediazione si colloca all’interno di un sistema giustizia con cui si deve fare i conti e le cui modifiche andranno sicuramente ad impattare anche sulla mediazione.

 • riforma degli ordini professionali entro 12 mesi dall’approvazione; sarà consentito l’esercizio dell’attività in forma societaria; verranno abrogate le tariffe minime;

• aumento dell’utilizzo della posta elettronica certificata per la notifica degli atti

 • nei processi in Cassazione ante l. 18/06/09 n. 69 e in quelli in Corte d’Appello pendenti da oltre 2 anni la Cancelleria avviserà le parti di depositare istanza di trattazione del procedimento: nel caso in cui nessuna parte la presenti entro i successivi 6 mesi, le impugnazioni si intendono rinunciate e il procedimento si estingue;

• multa fino a 10.000 euro in caso di rigetto della istanza di sospensione dell’esecutività della sentenza di primo grado;

• aumento del contributo unificato del 50% per i giudizi di appello e del 100% per i giudizi in Cassazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...