EUROPEAN CONFERENCE ON CROSS BORDER MEDIATION


La partecipazione alla conferenza organizzata dalla International Mediation Alliance  è stata un’esperienza fantastica!

Ho salutato vecchi amici e conosciuto nuovi appassionati alla mediazione, ma soprattutto ho colto numerosi spunti da condividere con voi.

Secondo me il limite un po’ di questi incontri è quello di  essere troppo ristretti! La mia idea è quella che la mediazione va sì fatta conoscere ai professionisti, discussa in sedi istituzionali ma va anche portata nelle case di tutti e alla portata di tutti!

La conferenza, ospitata dalla meravigliosa città di Firenze, è durata due giorni.

La sessione plenaria che ha coinvolto tutti i partecipanti ha visto prima una discussione generale su alcuni aspetti della mediazione. E’ intervenuta Diana Wallis, vice presidente del Parlamento Europeo per parlare della mediazione in Europa seguita da Paolo Porreca del Ministero della giustizia che ha esposto alcuni aspetti dei lavori al decreto 28 e Laura Laera, giudice della corte d’appello di Milano che si è occupata del progetto Conciliamo e della mediazione delegata.

Nella seconda parte della mattinata sono stati analizzati alcuni settori di applicazione della mediazione con l’intervento di Holger Backu, responsabile della InterEurope AG European Law Service che ha esposto la sua esperienza in materia di sinistri cross border, Colin Rule, direttore dell’online dispute resolution ebay and paypal, che ci ha parlato della giustizia in internet e del funzionamento delle ODR, Jurgen Briem, responsabile della SAP che ha illustrato un progetto di risoluzione delle controversie all’interno di un’azienda, Antonio Matonti, per Confindustria che ha esposto i vantaggi della mediazione per gli imprenditori e la posizione di Confindustria nei confronti della mediazione; Francesco Paolo Luisio, professore universario di Pisa, che ha parlato dell’esecutività dell’accordo di mediazione.

La Conferenza è proseguita con una serie di workshop pratici a cui si poteva scegliere di partecipare.

Io ho seguito due workshop: quello tenuto da Colin Rule: On line dispute resolution and the future of internet e quello tenuto da Silvia Pinto e Paola Ventura Managing a multi-parties mediation.

Divertenti i business theatre, ottimi i cofee break !

Con i prossimi post cercherò di condividere con voi gli spunti tratti dai singoli interventi! Buon week end a tutti!

 

Una risposta a “EUROPEAN CONFERENCE ON CROSS BORDER MEDIATION

  1. Dott. Vincenzo TINA

    Mediatore civile <abilitato L.28/10 e DM 180/10
    =====================================
    Sono contento, la volontà Europea incomincia a prende forma e sostanza anche in Italia , la mediazione civile a costi accessibili diventerà realtà. ( dott. Vincenzo TINA )
    una conquista civile per l'Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...