Tutti pronti per il master in conciliazione?


Qualche giorno fa, mi è arrivato un commento sul blog che non voglio passi inosservato in quanto, secondo me molto importante.
E’ il commento di Roberto che evidenziava l’importanza di specializzarsi nelle materie oggetto di mediazione obbligatoria a partire dal prossimo marzo.
Sono pienamente d’accordo, non solo perchè l’esperienza personale mi ha portato nell’ultima settimana a rendermi conto che ad alcuni organismi selezionano i conciliatori in base alle competenze specifiche in queste materie, ma soprattutto perchè fondamentalmente il conciliatore deve sapere di cosa si sta parlando durante l’incontro di conciliazione!
Posto che, secondo me, il conciliatore non deve essere un tecnico specialista della materia ( altrimenti ne uscirebbe una brutta copia di un giudice di pace), conoscere la materia del contendere può aiutare il conciliatore nella fase del brainstorming di allargamento della torta negoziale a proporre alle parti soluzioni alternative.
Certo è probabile che presto ci saranno corsi di specializzazione, ma per il momento, come giustamente ha evidenziato Roberto, rimbocchiamoci le maniche e specializziamoci, per noi stessi, per arricchire il nostro curriculum, per essere più competitivi!
Ad esempio, potrebbe essere interessante, frequentare un corso per amministratori di condominio. Ho navigato in rete e ho trovato molti corsi organizzati da associazioni nazionali di amministratori di condominio completamente gratuiti in alcune province del sud come Taranto, Siracusa, Cosenza, Salerno. Ma anche in Lombardia, la Regione finanza con la dote lavoro, corsi gratuiti: ne inizia uno a Milano il 27 di questo mese.
Se l’idea vi piace, anzichè andare in libreria a comperare un maxi tomo sull’amministrazione del condominio, vi suggerisco di cercare semplicemente su google corso gratuito amministratore di condomini e mettere la città più vicino a voi!
Per chi non ha tempo di seguire un corso, ci sono anche offerte formative online per amministratori che costano circa 200 euro: anche qui le recuperate facilmente con una veloce ricerca in google.

Un po’ più complicato, ma non impossibile, trovare corsi sulla responsabilità medica. Informatevi presso gli ospedali vicino a voi: spesso organizzano seminari proprio per i medici e dipendenti della struttura.

Per i contratti bancari? Andate nella vostra banca e sicuramente troverete la guida ai prodotti bancari: è un ottimo inizio per avere ben chiaro come funziona un conto corrente, una richiesta di mutuo. Molti istituti di credito hanno dell’ottimo materiale sul proprio sito internet.

Avete altre idee? Corsi o seminari interessanti da segnalare?
Io mi sto organizzando per raccogliere un po’ di materiale e idee e selezionare l’ABC di ogni materia obbligatoria che ogni conciliatore dovrebbe conoscere.
Ovviamente vi renderò tutto disponibile sul blog man mano che lo preparo, dunque:siamo tutti pronti per il master in conciliazione?

3 risposte a “Tutti pronti per il master in conciliazione?

  1. Ciao!
    Ho trovato per caso il blog e mi sembra molto interessante, complimenti!
    Al momento sto seguendo un corso per diventare mediatore professionista, e mi piacerebbe specializzarmi nelle controversie internazionali, avete qualche consiglio da darmi?
    saluti a tutti e buone feste!!!

    • Ciao Anna! Benvenuta sul blog! Mi fa piacerre ti piaccia e spero che troverai sempre informazioni utili! Fammi sapere come va il corso che stwi seguendo! per la specializzazzione in ambito internazionale non mi risulta che ci siano corsi specifici. ti consiglio di fare un po’ da autoditatta! Prova a visitare il sito e-justice.europa.eu dove puoi trovare un po’ di informazioni circa la mediazione civile e commerciale in europa. Ci sono delle pagine molto dettagliate per ogni singolo paese europeo. la camera arbitrale di Milano mi sembra molto attenta alle controversie inteernazionali: il mese scorso ci ha dedicato una serie di seminari interssanti.Potresti informarti presso la camera di commercio più vicino a te se hanno in previsione seminari sul tema. tieni anche presente che ci sono organismi di mediazione che si occupano in modo specifico di mediazione internazionale, per cui chiedi di iscriverti nelle loro liste diediatori per aumentare le tue possibilità di gestire controversie internazionali ( ad esempio vedi l’intervista che ho fatto ad Alessandra Sgubrini, il suo è un organismo a livello internazione!).
      In bocca al lupo!

  2. il docente tecnico pratico di discipline turistiche alb. ed economiche di ruolo in istituti di istr,. sup. di IIgrado può partecipare al corso e svolgere le funzioni di conciliatore civile (non laureato).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...