La conciliazione in ambito postale


Oggi ho fatto una commissione in posta e, durante la lunga attesa mi è venuto in metne di aver solo accennato in un vecchio post della conciliazione con l’ente poste.
Parliamone ora…anche le poste hanno presso accordi con alcune Associazioni dei consumatori  il cliente per loro tramite può richiedere la conciliazione.
Il modulo di richiesta è disponibile sul sito delle poste www.poste.it Vengono distinti due tipi di possibili controversie:

*   Ricorso dei clienti per controversie del valore sino a 500 euro  relative alle spedizioni ( tipo posta celere, raccomandate..etc)

*   Ricorso dei clienti titolari di un conto corrente presso le poste relativamente a spese e commissioni – valute versamenti e accreditamenti – valute prelevamenti e addebitamenti – termini di disponibilità – vidimazione assegni – altre spese – oneri fiscali – carte Postamat Maestro In entrambi i casi, la domanda di Conciliazione può essere presentata solo se è stato già presentato reclamo e la risposta di Poste Italiane sia stata ritenuta insoddisfacente.
Il reclamo che precede la richiesta di conciliazione può essere presentato direttamente presso la Posta, oppure compilando un form on line sul sito delle poste o chiamando il numero verde messo a disposizione 803.160.
Se avete avuto qualche disguido con le poste, la conciliazione è certamente la via più rapida ed economica per trovare una soluzione soddisfacente al disagio che avete subito! Come sempre aspetto vostri commenti ed esperienze in materia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...